Formazione

La formazione professionale è l’elemento primario sul quale si basa la valutazione dei requisiti utili ad ottenere il Marchio di Qualità.

Non è possibile ipotizzare “qualità” in assenza di conoscenza, competenza e abilità nello svolgere l’attività per la quale ci si è preparati, e non è ugualmente possibile credere che le conoscenze acquisite ieri possano ancora considerarsi valide oggi o domani. La formazione è indispensabile per mantenersi al passo con le dinamiche del mercato, che richiedono agli operatori – in particolare agli agenti di viaggio – un costante aggiornamento su più fronti: tecnico, giuridico, fiscale e informatico.

Il Marchio di Qualità “QI” viene concesso alle agenzie di viaggio in grado di dimostrare la preparazione e l’aggiornamento di tutti i soggetti operanti all’interno della struttura: il titolare, il Direttore Tecnico e gli operatori addetti ai rapporti col pubblico. La loro preparazione viene considerata dalla Commissione di Valutazione sulla base dei risultati di un test utile a rilevare le loro conoscenze su ben 57 aree di studio, test elaborato dalla piattaforma “TRAVELEDU” esclusivamente riservata allo studio delle materie riguardanti il turismo.

Il test viene svolto online, in un tempo massimo di 30 minuti entro i quali l’esaminando deve rispondere ad una serie di domande (la maggior parte con sistema di risposta multipla) che toccano le quattro macro-aree di “Tecnica turistica”, “Competenza giuridica”, “Competenza gestionale e amministrativa” e “Tecniche di vendita”. Sulla base del risultato ottenuto l’esaminando ottiene un giudizio che può condurre all’attestazione della competenza o al rimando ad un esame approfondito su uno o più argomenti previa partecipazione ad apposito corso formativo online.

Accesso alla Piattaforma online TRAVELEDU

Scroll to top